Associazione Chiesa di Gesù Cristo

image_printStampa

Qualcuno ci ha chiesto per quale motivo ci si debba iscrivere all’associazione Chiesa di Gesù Cristo dell’Universo sottolineando che, tale proposta, appare in contrasto con il nostro pensiero di non volere fare proselitismo. Realmente non è nostra intenzione fare proseliti, ma non possiamo tenere per noi ciò che abbiamo veduto e ciò che abbiamo incontrato. Si  potrebbe obiettare che non è necessario aumentare di numero ma questo non è corretto, in  quanto se si è con Cristo e col Suo Spirito nasce l’esigenza, non dettata da bisogni materiali ma da un amore gratuito, che tutti gli uomini di buona volontà entrino nello spirito di Dio e si risveglino. Questo è la stessa esigenza che induce da sempre gli angeli, i santi ed i fratelli fedeli a soccorrerci e nasce da quell’atteggiamento di Dio che, pur lasciando l’uomo libero di scegliere, continua a cercarlo dando il meglio di Se stesso. La profondità di questo Amore si capisce soltanto sperimentando il Mistero che non può essere spiegato, ma soltanto penetrato e vissuto. L’uomo ha dentro di sé la capacità di scegliere tra il bene ed il male e deve chiedere a Dio quella conoscenza che porta a sapere scegliere il bene e a comprendere quello che serve per la propria salvezza. In questo senso iscriversi all’Associazione diventa un modo per fare una scelta concreta, un modo per restare fedeli a quanto si è capito e si vuole vivere, è ciò che Dio chiede ed è una testimonianza della fede. Pensiamo alla testimonianza dei primi martiri! Vi invitiamo, dunque, a pregare ed a riflettere ma a non restare a metà: se riconoscete lo spirito di Dio nel contenuto dei libri pubblicati e di questo sito, vivetelo anche iscrivendovi all’Associazione. Questo non serve a noi ma a voi e, certamente, vi aprirà la strada ad intraprendere dei nuovi passi.

Il mio servizio sacerdotale

image_printStampa

di Tomislav Vlašić

Carissimi fratelli e sorelle,

mi rivolgo a voi che frequentate questo sito da diversi anni e a quanti sono di buona volontà e desiderano essere informati.

Il giorno 23 ottobre 2020, ho appreso di essere incorso nella pena della scomunica, con decreto della Congregazione per la Dottrina della Fede ai sensi del can 1331§§1-2 del Codice di Diritto canonico, comunicato al Vescovo di Brescia in data 22 luglio 2020.

Continue reading… →

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi