17 dicembre 2020 – Con la Regina accogliamo il Re dell’Universo

 

Carissimi fratelli e sorelle, 

abbiamo fatto molti passi per consacrarci a Maria Santissima, offrirci a Gesù attraverso il suo Cuore Immacolato e con Gesù, nello Spirito Santo, a Dio Padre. Davanti a noi si apre un nuovo passo avanti per l’anno 2021. Nel suo messaggio del 7 dicembre 2020,[1] Maria Santissima ha annunciato che l’anno 2021 sarà l’anno messianico. Lo avete letto e meditato. Da questo messaggio, vogliamo cogliere alcuni punti fondamentali per prepararci al nuovo anno insieme a Lei, nostra Madre.

Maria Santissima ha affermato che l’anno prossimo vedrà la VENUTA INTERMEDIA di Gesù:

…La presenza in spirito di Gesù in mezzo al suo popolo, di cui vi parlo, sarà proprio la venuta intermedia di Gesù.  Precederà la sua venuta gloriosa nella quale Gesù si presenterà in carne ed ossa come Figlio di Dio e Figlio dell’Uomo. Verrà a giudicare l’umanità e a dividere per sempre la luce dalle tenebre, i figli di Dio dai figli di Satana. Stabilirà definitivamente il Regno di Dio e lo offrirà al Padre nello Spirito Santo. Introdurrà i figli di Dio nella creazione nuova che il Padre avrà preparato per loro”.

“Così avrà inizio la GLORIFICAZIONE DI GESÙ voluta dal Padre, che culminerà nella venuta gloriosa di Gesù alla fine dei tempi. Lo Spirito Santo agirà fortemente nella Chiesa di tutto l’Universo. Porterà ogni credente e l’intero suo popolo ad un livello spirituale sempre più alto e sempre più simile in tutto l’Universo. Così saranno superate le diversità esistenti fra le diverse umanità. Tutti infatti dovranno arrivare alla stessa conoscenza di Dio e delle sue leggi, per mezzo di Gesù Cristo nello Spirito Santo”.

“Dico a tutti voi: è il tempo della scelta definitiva”.

“Come Madre vi supplico di scegliere Dio e di mettervi sotto la piena autorità di mio Figlio Gesù, prima che sia troppo tardi. Desidero raccogliervi sotto il mio manto per darvi protezione e conforto, ma non potrò fare nulla se mi respingete”.

Nell’anno 2011 Gesù ci ha parlato del futuro del suo popolo[2]. Particolarmente nel prossimo anno, il suo progetto comincerà a delinearsi.

  • Ogni credente e tutta la Chiesa di Gesù Cristo dell’Universo saranno spinti verso la conoscenza immediata di Dio;
  • a stare a faccia a faccia con Lui;
  • a rimuovere ogni barriera che divide dagli altri;
  • ad essere elevati a dimensioni sempre più alte, fino a sottoporsi alle leggi operanti nella dimensione dello spirito puro, là dove il nostro spirito, l’anima e il corpo raggiungeranno l’armonia perfetta in Dio e  con tutte le creature. Così giungeremo alla creazione nuova.

Come possiamo prepararci alla venuta del Re dell’Universo? Attraverso la Madre Santissima che lo ha concepito e partorito. Con Lui e per Lui è stata assunta in Cielo e con Lui vive e regna per l’eternità in tutto l’Universo.

Il 31 dicembre 2020  ci consacreremo solennemente al suo Cuore Immacolato. Insieme a noi,  tutta la Chiesa di Gesù Cristo dell’Universo si offrirà a Cristo Re. Con questa consacrazione faremo un altro passo avanti: offriremo tutta la nostra vita a Lui secondo le intenzioni di Maria Santissima, per donarci a Dio come sacrificio santo e gradito a Lui (Rm 12, 1-2). Consacriamoci quindi tutti assieme per accogliere il nostro Re, in Maria e con Maria.

Cosa vuol dire questo?

  • Tutta la Chiesa di Gesù Cristo dell’Universo è chiamata ad essere la Sposa irreprensibile, immacolata, integra in Dio (Ap 21,2. 27). Deve fare questo passo; è un obbligo, non un atto facoltativo o una devozione privata.
  • Maria Santissima non è solo il membro per eccellenza della Chiesa ma ne è anche la Madre. Nella Chiesa, genera i figli di Dio nello Spirito Santo, così come ha generato il Figlio di Dio, Gesù Cristo.
  • Il suo Cuore è perfettamente unito a quello del Figlio e quanti si uniscono al suo Cuore Immacolato, sono da Lei aiutati a diventare un cuor solo con Gesù Cristo. Nel messaggio del 19 gennaio 2020, il Padre così si esprime:

“Trionferà il Cuore Immacolato di Maria Santissima, vostra Madre e Regina, Madre di Dio. Il trionfo del suo Cuore sarà il trionfo del Cuore di mio Figlio e il Cuore di mio Figlio trionferà per me, per la mia gloria”.[3]

  • Il tempo in cui viviamo è quello della scelta definitiva, anche se tutto si svolge gradualmente, come sottolinea la Madre nel messaggio del 7 dicembre 2020. Ciascuno è chiamato a definirsi in Dio. Definirsi significa raggiungere, in comunione con gli altri, la propria pienezza in Dio, scoprire la propria originalità e missione. Non scegliere significa invece tardare o addirittura perdersi.

Cosa comporta l’offerta totale a Dio secondo le intenzioni di Maria Immacolata?

  • Lei ci riveste della grazia dell’immacolatezza. Come vera Madre, ci rende irreprensibili per raggiungere l’integrità di fronte a Dio;
  • La nostra Madre Immacolata, Corredentrice e Regina della nuova Creazione, per grazia e per la missione che ha ricevuto da Dio, è l’unica in grado di aiutarci a giungere alla pienezza in Dio, per mezzo di Gesù Cristo. Lei opera sempre nella Chiesa e con la Chiesa.
  • Insieme al sacramento dell’Eucaristia, la Madre è il miglior strumento per promuovere i figli di Dio alla vita piena in Dio e per difenderli dal Male.

L’offerta completa a Dio secondo le intenzioni di Maria Santissima non esclude le nostre intenzioni, né la nostra responsabilità in tutta la dinamicità della nostra vita. La Madre ci aiuta a vivere un rapporto profondo e sincero con Dio per ricercare e vivere la centralità della volontà divina in noi.

Tutto ciò comporta alcuni passi:

  • mettere nelle mani di Maria tutti i problemi che ci pesano e che vanno risolti, i nostri peccati e gli errori commessi, rimanendo fiduciosi in Lei che ci raccomanderà a Dio nel modo migliore;
  • elevarci nelle nostre intenzioni e preghiere e sottometterci alla volontà di Dio;
  • purificarci dai nostri bassi interessi, dall’egoismo, dall’angoscia, dalla paura, dalle insicurezze e da ogni altra forma di patologia che trova la sua radice nell’ipocrisia davanti a Dio;
  • permettere alla vita di scorrere e lasciar sbocciare tutti i frutti dello Spirito Santo: “Lo Spirito invece produce: amore, gioia, pace, comprensione, cordialità, bontà, fedeltà, mansuetudine, dominio di sé”. (Gal 5, 22-23);
  • permettere che si aprano continuamente in noi spazi nuovi per l’azione della Santissima Trinità;
  • rimanere sereni, fiduciosi e forti nell’affrontare gli eventi della nostra vita e vincere il Male (Ef 6, 10-17).

La Madre Santissima ci ha donato il SEGNO[4] con il quale ha segnato tutti i figli che vogliono appartenere a Lei e, per mezzo suo, alla Chiesa di Gesù Cristo dell’Universo

Perché il segno? Perché è visibile, tangibile e perché attraverso di esso potrete sperimentare l’aiuto che ci viene dalla Madre. Non è un amuleto magico, ma un aiuto concreto nel percorso per raggiungere la vita in Dio e che ci aiuta anche nel nostro vivere sulla Terra.

Così afferma la Madre nel suo messaggio del 7 dicembre 2020:

“Questo segno è già diffuso in tutto l’Universo e deve essere diffuso sulla Terra…

Prometto a quanti porteranno con fede il segno e pregheranno le preghiere di consacrazione che vi ho indicato, la conversione e la guarigione dello spirito, dell’anima e del corpo. Sarò loro vicina e li proteggerò con la mia potenza di Regina, Madre e Corredentrice. Ricompenserò con molte grazie quanti diffonderanno il segno ed insegneranno ad altri le preghiere di consacrazione. Così mi aiuterete nella mia opera e fin ora vi ringrazio”.

Invitiamo tutti ad offrirsi completamente a Gesù e sottoporsi alla sua autorità regale, attraverso le intenzioni della Madre Immacolata. Così tutta la Chiesa di Gesù Cristo dell’Universo, unita al Cuore di Gesù, sarà un’offerta gradita a Dio Padre. Questo culto diffonderà sulla Terra la più grande potenza di grazia, della quale i figli di Dio godranno in abbondanza.

Siamo testimoni di quanto vi diciamo. Perciò vi invitiamo a consacrarvi solennemente al Cuore Immacolato di Maria, secondo le sue intenzioni, il prossimo 31 dicembre, per entrare nel nuovo anno 2021 pronti ad accogliere il Re dell’Universo.

Auguri di Buon Natale e buon inizio dell’Anno Nuovo. Vi accompagniamo come sempre con la nostra offerta e preghiera e con l’amore di Dio.

“Il Dio della pace vi santifichi fino alla perfezione, e tutto quello che è vostro, spirito, anima e corpo, si conservi irreprensibile per la venuta del Signore nostro Gesù Cristo. Colui che vi chiama è fedele e farà tutto questo!”

(1Ts 5, 23-24)

Vi salutiamo e vi benediciamo

                                                                                                Stefania Caterina e Padre Tomislav Vlašić

 

[1] Messaggio di Maria Santissima del 7 dicembre 2020 “L’anno messianico”

[2] Messaggio di Gesù dell’8 settembre 2011 “Il futuro del mio popolo”

[3] Messaggio di Dio Padre del 19 gennaio 2020 “Rinnovo con voi la mia alleanza”

[4] Si riferisce alla croce con al centro il suo Cuore che portano i membri della Fondazione “Fortezza dell’Immacolata” ma che ora si sta diffondendo tra molti altri credenti. Di questo segno troverete la spiegazione sul nostro sito

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi