Messaggio della Madonna, Il segno del mio trionfo

23 luglio 2016 – Messaggio della Madonna,

Il segno del mio trionfo

“Carissimi figli,

oggi vengo in mezzo a voi come la Madre del popolo nuovo, la Madre dei sacerdoti nuovi. È dal mio Cuore che discende ogni dono di Dio per voi perché io sono la Madre che intercede per voi in ogni momento. In ogni prova, in ogni situazione della vostra vita io sono lì per voi, per i miei figli.

Vi ho detto che siete le stelle della mia corona. Figli miei, vi ho parlato del segno che ho voluto per tutto il popolo dell’universo e non soltanto per voi sulla Terra. È il segno di tutti i miei figli nel cui petto avviene il trionfo del mio Cuore perché il mio Cuore trionfa nel vostro cuore. E quando tutti avrete ricevuto questo segno, si compirà il tempo e si avvicinerà il ritorno di mio Figlio. Tutti coloro che sulla Terra e nell’universo si convertono ed entrano a far parte del popolo nuovo ricevono questo segno, sono segnati con il mio Cuore, il Cuore della Madre del Salvatore. È il trionfo dell’amore di Cristo in ciascuno di voi.

Figli miei, comincia il tempo delle prove per tutti voi. Non voglio spaventarvi ma le prove sono necessarie per fortificarvi. Non si possono evitare le prove perché il maligno vi odia in quanto siete miei figli. Dovete sapere che chiunque appartiene a me è odiato dal maligno e da tutti coloro che hanno scelto il male. Non temete mai perché io sarò sempre vicina a voi, in ogni prova, anche la più piccola per difendervi dal male. Sta iniziando il tempo del conto alla rovescia per il ritorno di mio Figlio. Perciò siate pronti! Vi insulteranno, vi cacceranno dalle sinagoghe[1], come ha detto mio Figlio, vi cacceranno anche dalle chiese. Vi ripeto di non temere! Non ascoltate le voci ingannatrici, ascoltate solo la voce di mio Figlio che parla nei vostri cuori. Andate dritti verso di Lui ed io sarò sempre accanto a voi. Non temete chi insulta, chi oltraggia, chi calunnia e non sa nulla. Pregate anche per i vostri nemici e siate sempre più simili al mio Figlio.

Come Madre non posso nascondervi il tempo della prova. Vi ho detto che è necessaria ed è stata predetta da mio Figlio, perciò sarà così. Sappiate però che con le prove vengono anche una grazia ed una luce sempre più grandi. Perciò questo è il tempo della prova ma è anche il tempo del trionfo, della gioia e della luce. E proprio quando il cielo vi sembrerà più buio, vedrete risplendere sempre di più la luce di mio Figlio in voi e attorno a voi.

Vi ripeto che non siete soli ma siete parte dell’immenso popolo dell’universo. Perciò, non sentitevi mai soli perché questo popolo prega con voi, soffre con voi, si unisce a voi e vi sostiene perché il compito della Terra è grande ed anche la vostra sofferenza è grande agli occhi di Dio e agli occhi di tutto il suo popolo.

Figli, vi chiedo di prepararvi per ricevere questo segno. Ve lo ripeto, non è un segno materiale ma è qualcosa di più:è il segno della totale appartenenza a Dio e al suo popolo attraverso di me.

Vi benedico perché il trionfo del mio Cuore sia sempre più evidente e attivo in voi e vi accompagno nel vostro cammino, nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo”.

[1]Cfr. Gv 16, 2

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi