(dal libro “Verso la Nuova Creazione – Messaggi e riflessioni 2018-2019, vol. VI”, pag. 77; Ed. Luci dell’Esodo)
La preghiera di consacrazione della Terra a Dio Padre si trova sul nostro sito nella rubrica “Consacrazioni e preghiere”.

Messaggio di Dio Padre del 4 agosto 2019, Solennità di Dio Padre

“Carissimi figli,

è con gioia che sono qui in mezzo a voi, per dirvi che vi amo. Oggi, in voi, tra di voi e attraverso di voi, si compiono le mie promesse. Le promesse fatte ai vostri padri di un’umanità nuova, redenta; le promesse dei profeti. Finalmente si dà voce alla speranza di tanti santi che sono passati in mezzo a voi. Sono asciugate le lacrime dei giusti lungo la storia, che hanno sperato di vedere quello che voi oggi vedete. Si compiono le mie promesse perché adesso sulla Terra c’è un popolo che mi appartiene. Finalmente c’è la Chiesa di tutto l’universo che mio Figlio ha istituito: viva, pulsante, santa, integra, che cerca soltanto la mia volontà.

Siate consapevoli del fatto che io sto compiendo in voi le mie promesse, al di là dei vostri limiti, peccati, insicurezze, malattie. Io sono più grande di tutti voi, sono più grande dei vostri cuori, desideri, malattie, perché «le mie vie sono al di sopra delle vostre vie e i miei pensieri sono al di sopra dei vostri pensieri», come ho detto attraverso il profeta.

Ciò che oggi farete è qualcosa di molto grande. Non soltanto perché vi consacrate a me e mi consacrate questo meraviglioso pianeta che vi ho donato: bello, fatto apposta per voi e che oggi è ridotto così come vedete, ma perché oggi siglate con me un’alleanza irrevocabile. L’alleanza è questa: “Voi sarete il mio popolo ed io sarò il vostro Dio”. Attraverso mio Figlio Gesù, nello Spirito Santo, vi introdurrò nella terra promessa, la Gerusalemme nuova, cioè la creazione nuova, preparata dall’eternità per voi e per quanti mi hanno amato e servito lungo i secoli.

Ciò significa che da oggi in poi mi appartenete definitivamente e io pongo il mio sigillo su di voi. È il sigillo dell’eternità, della giustizia, dell’amore, della fedeltà, della misericordia; il sigillo delle mie leggi che ho scritto nei vostri cuori. Tutto questo, figlioli, vi impegna ad essere fedeli, non soltanto per voi stessi ma per tutta quella parte di umanità che geme, soffre e attende un segno da me, attraverso il mio popolo. … Leggi tutto

 

cerca

Ultime pubblicazioni

  • Voi siete il tempio di Dio

    (dal libro “Verso la Nuova Creazione – vol. I, anno 2010”, pag. 104; Ed. Luci dell’Esodo)   Messaggio di Gesù dell’8 novembre 2010 “Vi benedico, miei cari figli, figli tanto amati e preziosi. Siete davvero preziosi, e amati dal Padre mio. Ciascuno di voi è stato creato per essere uno scrigno prezioso, nel quale sono…

  • San Benedetto Abate, Patrono d’Europa

      Chiesa di Gesù Cristo dell’Universo A cura di Mauro XIV Settimana del Tempo Ordinario – Anno II  

  • XIII Settimana del Tempo Ordinario – Anno II

    Chiesa di Gesù Cristo dell’Universo A cura di Mauro XIII Settimana del Tempo Ordinario – Anno II Santa Maria Goretti, Vergine e Martire Am 9, 11-15; Sal 84; Mt 9, 14-17.

Archivi