Preparazione al Santo Natale

image_printStampa

Messaggio di Maria Santissima del 15 agosto 2013

“Maria, Porta del cielo”

(dal libro “Verso la Nuova Creazione – vol. IV, anno 2013”, pag. 106, Ed. Luci dell’Esodo)

La mia immacolatezza è un privilegio del tutto particolare, legato alla mia maternità divina; tuttavia, tutti siete chiamati all’immacolatezza. Tutto il vostro cammino spirituale deve tendere alla progressiva purificazione dal peccato e dalla corruzione, fino al raggiungimento dello stato di immacolatezza che vi rende partecipi della grazia divina e degni di appartenere alla nuova umanità. L’intero genere umano in tutto l’universo dovrà raggiungere questo stato di purezza per entrare nella nuova creazione: la creatura nuova sarà immacolata e così la nuova umanità.

Io sono l’Immacolata, la creatura nuova per eccellenza. Per questo sono stata assunta in cielo: per partecipare alla gloria del Creatore, presso il quale intercedo per tutti voi, e per aprirvi la strada verso la creazione nuova, così come Gesù l’ha aperta a me. Gesù ha aperto una strada nuova, quella dello Spirito, per tutti voi; occorreva però che una creatura, a nome di tutta l’umanità, attraversasse per prima in spirito, anima e corpo la Grande Barriera dopo Gesù, una creatura pura e fedele. Dio ha voluto che fossi io tale creatura, perché Immacolata, Madre di Dio e dell’umanità. Vi ho aperto la strada per amore e con amore; con la mia obbedienza e docilità ho sanato in anticipo le vostre molte infedeltà, soprattutto quelle del popolo di Dio. Se non avessi accettato la mia maternità verso di voi ed il mio passaggio al cielo, sarebbe molto più difficile per voi percorrere la strada di Gesù: sono stata e sono la vostra garanzia davanti a Dio che un giorno sarete con me oltre la Grande Barriera.

Quando sono salita al cielo ho attraversato la Grande Barriera che è fatta di luce. Così sono stata avvolta dalla luce e dall’onnipotenza di mio Figlio che mi ha accolto tra le sue braccia. Nell’attraversare la Grande Barriera di luce sono diventata Regina. Sono salita verso il cielo come creatura immacolata e sono entrata nella dimensione del puro spirito come Regina. Così sarà anche per il popolo di Dio: salirà come popolo nuovo e, attraversando la Grande Barriera di luce, diventerà popolo regale e regnerà per sempre con il suo Dio.

Figli cari, vi ho detto queste cose per aiutarvi a capire meglio la mia presenza ed il mio ruolo nella vostra vita. Mi aspetto da voi un cammino di trasformazione.”

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi