1

Vi ho detto tutto

14 agosto 2021 – Vigilia della solennità dell’Assunzione della Beata Vergine Maria

 

Messaggio di Maria Santissima

 

Vi ho detto tutto

 

Vi ho detto tutto. Ora non mi rimane altro che assicurarvi che sarò sempre con voi su ogni strada che vi conduce a Dio. Pregherò per voi e mi offrirò per voi sull’altare del Cielo, nella liturgia perenne della Chiesa di tutto l’Universo. Grazie per tutti i passi che avete fatto con me e per la vostra fedeltà a Dio e a me. Sono vostra Madre, Regina e Corredentrice. Per voi che mi amate sarò la vostra stella polare: nel mare della vita, vi indicherò sempre la rotta più sicura verso Gesù [1].

 

Carissimi figli,

mi rivolgo all’umanità e ai cristiani della Terra, specialmente a quanti appartengono alla “Chiesa di Gesù Cristo dell’Universo”.  

Dopo il cammino che ho fatto con voi in questi anni, il mio lungo colloquio con voi finisce qui. Il Signore Onnipotente ha stabilito che il tempo della mia manifestazione pubblica all’umanità della Terra è concluso. Mi ritiro nella dimensione che mi è propria, nella Santissima Trinità, da dove continuerò comunque ad aiutarvi e accompagnarvi.

Chi fra di voi ha camminato nella fede in questi anni non deve stupirsi, né spaventarsi perché ogni decisione di Dio è sempre per il bene dei suoi figli e racchiude una sapienza sublime, che ben conosce i bisogni di ciascuno e dell’intera umanità. Anche Gesù doveva lasciare i suoi apostoli e i discepoli, per permettere loro di ricevere lo Spirito Santo e crescere nella fede, per testimoniare il suo Vangelo da uomini maturi e consapevoli.[2] Lo stesso vale per voi: siete cresciuti e il Signore attende da voi una testimonianza all’altezza di quanto avete ricevuto.

Ora lo Spirito Santo deve guidarvi nelle profondità del cammino ed orientarvi decisamente verso mio Figlio. Dovete essere consapevoli che la VENUTA INTERMEDIA DI GESÙ sulla Terra è un evento straordinario ed epocale per tutto l’Universo. Segna l’inizio di questo TEMPO MESSIANICO che è un TEMPO ESCATOLOGICO,[3] nel quale devono compiersi tutte le promesse di Dio.  È un TEMPO DI ATTESA della manifestazione gloriosa di Gesù alla fine dei tempi; non un’attesa passiva e rassegnata ma gioiosa e feconda per quanti in questi anni hanno compreso e vissuto l’unione con Gesù.

Il Padre ha lasciato l’intera creazione nelle mani del Figlio, affinché agisca nella potenza dello Spirito Santo per portare a compimento, in ogni anima che lo accoglie e nel suo popolo, l’opera della Redenzione.[4] Perciò questo è un TEMPO DI CONVERSIONE, l’ultimo concesso all’umanità per accogliere Gesù Cristo come Signore e Salvatore. Non sarà un tempo illimitato, perciò nessuno si illuda di poter rimandare all’infinito la decisione di lasciare la vita corrotta e convertirsi al vero Dio Trino e Uno.

La venuta intermedia di Gesù segna anche l’inizio dell’ultima fase del PIANO DI RICAPITOLAZIONE IN GESÙ CRISTO DELL’INTERA CREAZIONE, che vi è stato ampiamente spiegato in questi anni. Siete nella fase conclusiva di questo piano di portata cosmica, che coinvolgerà tutto e tutti, che lo vogliano o meno. Ora Gesù è qui vivo e presente in tutta la sua potenza, anche se i vostri occhi sono impossibilitati a vederlo a causa della durezza del vostro cuore. Gesù è qui e cammina ancora sulle strade del mondo, in cerca di ogni pecora perduta che si lasci docilmente condurre alla salvezza. Non lasciatelo solo, voi che credete in Lui, ma accompagnate la sua opera con la fede, la preghiera e l’offerta della vostra vita a Lui, per mezzo del mio Cuore. Dovete avere fede nella sua presenza e nella sua opera in questo tempo. Solo questa fede vi permetterà di comprendere ciò che dovrà accadere.

Vi è stato detto e vi ripeto ora che gli eventi che vi attendono saranno grandiosi e tremendi, ricchi di grazie per chi crede nel vero Dio ma spaventosi per chi lo rifiuta. Non mancheranno le prove neppure per quanti hanno fede, ma questi riceveranno forza dallo Spirito Santo per superare ogni difficoltà e ricaveranno frutto da ogni prova. Chi rifiuterà l’aiuto di Dio vivrà giorni molto difficili. E poiché la maggior parte di questa umanità non accoglie il vero Dio, la Terra sarà avvolta in una spirale di paura e i popoli saranno in ansia per quanto dovrà accadere, secondo la parola di mio Figlio.[5]

Lungo i millenni, gli uomini della Terra hanno ricevuto da Dio tutti gli insegnamenti necessari per vivere come figli dell’unico e vero Dio. Il Vangelo e le Sacre Scritture, il Magistero della vera Chiesa fedele a mio Figlio, le profezie autentiche e la vita dei Santi vi hanno indicato come comportarvi secondo le leggi di Dio. Le rivelazioni e le spiegazioni che avete ricevuto, attraverso questo sito, da due membri viventi del Nucleo Centrale,[6] hanno aperto davanti ai vostri occhi un’ampia visione dell’Universo e del suo destino. Avete tutto ciò che vi occorre in questo tempo e non potete dire il contrario perché mentireste.

 

Io stessa vi ho parlato in molte occasioni per indicarvi il cammino, vi ho trasmesso tutto ciò che il Signore ha voluto. Sono stata paziente e amorevole verso di voi, anche quando non mi avete accolta, né capita o quando avete manipolato le mie parole. Vi ho sempre perdonato.

Ora sarà Gesù a parlarvi, nei tempi e nei modi che Lui deciderà, nella potenza dello Spirito Santo. Apritevi a Lui per ricevere ciò che vi occorre. Rimanete fedeli a Gesù e allo Spirito Santo, per non spezzare quel filo che vi unisce al Padre. Non avrete pace, né felicità senza l’amore del Padre che solo Gesù e lo Spirito Santo possono donarvi in pienezza.

A quanti non credono nel vero Dio, rifiutano il suo amore e sono schiavi del peccato dico: pregherò per voi, perché il Signore vi usi misericordia e vi conceda di comprendere la gravità della vostra condizione. Non è ancora troppo tardi per cambiare vita, ma se non lo farete non potrò più aiutarvi. Infine, chi ha scelto liberamente e consapevolmente di servire Lucifero in cambio dei regni di questo mondo, dovrà inevitabilmente confrontarsi con la potenza del Signore Risorto e non sarà una passeggiata. Ricordate bene la parola della Bibbia: “È terribile cadere nelle mani del Dio vivente”.[7]

 

Vi ho detto tutto. Ora non mi rimane altro che assicurarvi che sarò sempre con voi su ogni strada che vi conduce a Dio. Pregherò per voi e mi offrirò per voi sull’altare del Cielo, nella Liturgia perenne della Chiesa di tutto l’Universo. Grazie per tutti i passi che avete fatto con me e per la vostra fedeltà a Dio e a me. Sono vostra Madre, Regina e Corredentrice. Per voi che mi amate sarò la vostra stella polare: nel mare della vita, vi indicherò sempre la rotta più sicura verso Gesù [8].

Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo”.

[1] La stella polare è una stella sempre visibile ad occhio nudo ogni giorno dell’anno ed indica il Nord. Lungo i secoli, è stata l’unico punto di riferimento per i marinai per individuare il nord e orientarsi nella navigazione.

[2] Cfr. Gv 16, 7

[3] Escatologico: che riguarda i destini finali dell’uomo e dell’Universo (dal Vocabolario on line Treccani)

[4] Cfr. Gv 3, 35; Gv 5, 19-30

[5] Cfr. Lc 21, 26

[6] Si riferisce a Stefania Caterina e P. Tomislav Vlasic

[7] Cfr. Eb 10, 31

[8] La stella polare è una stella sempre visibile ad occhio nudo ogni giorno dell’anno ed indica il Nord. Lungo i secoli, è stata l’unico punto di riferimento per i marinai per individuare il nord e orientarsi nella navigazione notturna.