www.lucidellesodo.it

Siti ufficiali Multilingue
  • A La Nueva Creación a cargo de Stefania Caterina
  • Az Új Teremtés felé
  • DE
  • ENG
  • fr
  • HR
  • La Nueva Creacion
  • portoghese
  • rep.ceca
  • ro
  • Towards the New Creation by Stefania Caterina
Newsletter
Archivio articoli
DVD video – Audiolibro

dvd 1-raccolta video

DVD video 1 e 2

audiolibro1

RICHIEDI QUI

Cari lettori e lettrici,
Ringraziamo tutti quanti ci aiutano a divulgare i messaggi relativi alle rivelazioni ricevute da Stefania Caterina, e pubblicati nel suo sito Verso La Nuova Creazione  (©Luci dell’Esodo srl).
 
Vi invitiamo pertanto a non copiare e incollare i messaggi di Stefania Caterina, producendo altri siti emulativi, ma a permettere l’accesso al nostro sito tramite link; così da lasciare l’originalità e l’identità di questo progetto integra e non generalizzata con altri contenuti.
 
Il Nucleo Luci dell’Esodo offre la vita per il servizio a questo progetto, con il compito di proteggerne l’integrità e l’originalità.
Con la disponibilità a collaborare con tutti voi, per valorizzare gli impulsi che lo Spirito opera nel suo popolo, vi ringraziamo, benediciamo e accompagniamo con la preghiera e l’offerta della vita a Dio.
 
Il Nucleo 
Luci dell’Esodo

1. Il Popolo Nuovo celebra La Vita

STAMPA

Carissimi fratelli e sorelle,

con questo titolo che raccoglierà diverse riflessioni a seguire, eccoci di nuovo con voi. Continuiamo a vivere nel silenzio, così come vi abbiamo detto in precedenza, perché è il modo migliore di vivere alla presenza di Dio, comprendere la sua volontà e metterla in pratica.

Tuttavia, il Signore continua a mandarci a voi che camminate sulla strada indicatavi in questi anni. Ci manda quando lo ritiene necessario perché conosce le difficoltà dei suoi figli sulla Terra. Cercheremo di non tornare sui discorsi che già avete sentito,ma di approfondirli per accompagnarvi, spiegarvi i passaggi da fare in questo anno che sarà molto dinamico, insidioso e che chiederà a ciascuno di fare delle scelte, per non tardare più nel partecipare all’opera di Cristo in tutto l’universo.

1. Desideriamo, prima di tutto, riassumervi l’identità del nostro essere e del nostro operare. Da parecchi anni siamo attivamente coinvolti  nell’opera della ricapitolazione dell’universo in Cristo, non per un nostro particolare merito ma per volere di Dio. Non abbiamo semplicemente ricevuto dei messaggi o avuto delle visioni: tutto il nostro essere e la nostra intera esistenza sono stati coinvolti in quest’opera della Santissima Trinità, assieme agli strumenti sublimi come Maria Santissima e San Giuseppe, agli strumenti straordinari di questo tempo: gli angeli, il Nucleo Centrale, i fratelli dell’universo fedeli a Dio. L’opera di Dio in noi è stata quella di trasformarci sempre di più, per poter essere un giorno creature nuove, assieme a tutti i figli di Dio nell’universo.

La nostra spiritualià consiste nel vivere il santo Vangelo di nostro Signore Gesù Cristo con la semplicità della santa Famiglia di Nazaret, sull’esempio di San Francesco e  Santa Chiara d’Assisi. La nostra non è una vita basata su una regola statica ma è dinamica: veniamo continuamente coinvolti nella novità meravigliosa dello Spirito Santo che ci porta ad una serena e gioiosa speranza che va oltre ogni umana speranza. Questa novità tocca le nostre profondità e ci allarga alla comunione universale, per farci raggiungere la pienezza della vita in Dio, in comunione con tutti gli angeli, i santi, i giusti che popolano l’universo e la Terra e con i fratelli e le sorelle del purgatorio. Questo coinvolgimento ci spinge sempre di più ad elevarci per essere sottoposti alle leggi pure dello spirito che promanano dalla Santissima Trinità. Per questo offriamo la nostra vita a Gesù per mezzo del Cuore Immacolato di Maria e il Cuore di San Giuseppe, il giusto per eccellenza, in comunione con il Corpo Mistico di Cristo per essere Eucaristia Vivente. Questo è l’unico modo per giungere alla risurrezione, per essere creature nuove.

2. Il nostro operare consiste nel comunicarvi la vita di Dio che scorre nell’universo, una vita  dinamica. Nel messaggio di Gesù che segue, questo è evidente. Gesù dice: “L’anno che si apre davanti a voi per certi versi sarà bello, per altri versi molto difficile…sarà un anno difficile per l’umanità del basso universo, in modo particolare per la Terra…” Afferma poi che inizia “una profonda purificazione della Chiesa cattolica e delle altre Chiese cristiane”…nonché una “profonda azione purificatrice sulla Terra che produrrà anche molti dolori”.

Vi aiuteremo con la nostra offerta e con la preghiera. Vi indicheremo i passaggi interiori da compiere, vi avvertiremo dei pericoli e dei cambiamenti da operare nella vostra vita. Chi vuole essere trasformato è normale che sia pronto a cambiare la propria vita: il comportamento, il modo di pregare, di partecipare ai sacramenti; è naturale che desideri comportarsi responsabilmente davanti a Dio nelle situazioni in cui si troverà in questo anno.

Siamo chiamati ad alzare la testa, a celebrare la vita e a manifestare la grande speranza che il nostro Salvatore ci comunica.

“Ormai siete uomini nuovi,

e Dio vi rinnova continuamente

per portarvi alla perfetta conoscenza

e farvi essere simili a lui che vi ha creati”.

(Col 3, 10)

Nel lasciarvi ora alle parole di Gesù, vi benediciamo e vi accompagniamo con tanto amore.

Stefania Caterina e Tomislav Vlašić

 

Messaggio di Gesù del 1° gennaio 2014 – Un anno bello e difficile

“Figli miei,

desidero darvi una potente benedizione in questo primo giorno dell’anno. Vi incoraggio ad andare avanti assumendo una responsabilità sempre più grande nei confronti degli eventi che vi attendono.

L’anno che si apre davanti a voi per certi versi sarà bello, per altri versi molto difficile. Sarà bello per chi ha scelto me: chi ha scelto la mia vita avrà grazie sempre più abbondanti. Infatti, tutte le grazie rifiutate da tanti uomini le darò a coloro che rispondono sinceramente. Sarà un anno difficile per l’umanità del basso universo, in modo particolare per la Terra: tutto ciò che non è stato fatto in questi anni e lungo i millenni dai cristiani della Terra grava come un peso su tutta l’umanità del vostro pianeta. Devo perciò cominciare a purificare profondamente il mio popolo sulla Terra, devo purificare la Chiesa.

Sarà un anno in cui vedrete iniziare una profonda purificazione della Chiesa cattolica e delle altre chiese cristiane, perché il mio nome non può essere più usato per scopi diversi da quello di dare gloria al Padre mio. Il mio nome è stato spesso oltraggiato sulla Terra, usurpato, usato per fini diversi da quelli di Dio. Donandomi a voi, il Padre ha voluto darvi la sua vita, la sua potenza, “il potere di diventare figli di Dio”. (Gv 1, 12). Purtroppo, molti cristiani non hanno usato questa potenza per testimoniare di essere figli di Dio, bensì per affermarsi nel mondo e sono diventati figli di questo mondo.

Sarà l’anno della mia profonda azione purificatrice sulla Terra che produrrà anche molti dolori. Non sarò io a causarvi dolore: saranno le vostre non-scelte, le non-risposte, tutti quei che in realtà sono No. Non avrete però nulla da temere se starete saldi in me, se sarete fedeli, se sarete soprattutto uniti a me attraverso i Cuori di Maria e di Giuseppe. Essi sono stati talmente uniti a me che stare nei loro Cuori significa per voi stare nel mio Cuore. Perciò fin da ora vi affido a loro; invocateli, pregateli. Tenetevi uniti agli strumenti straordinari di questo tempo: agli angeli, al Nucleo Centrale, ai fratelli fedeli a Dio;  ai santi, ai giusti.

Non vi dico queste cose per spaventarvi. Chi segue me non ha nulla da temere perché cammina nella luce (Gv 8, 12). Vi invito a lasciare da parte ogni ipocrisia e furbizia perché se non vi spoglierete interamente del vostro egoismo, soffrirete. Io so che avete scelto la vita però vi conosco e so anche quanto siete fragili. C’è una fragilità che non viene dal peccato: è la fragilità della creatura in quanto tale; io mi chino su quella fragilità. C’è però una fragilità che viene dal peccato, dall’orgoglio, dall’egoismo; questa non solo vi rende deboli ma vi distrugge (1Gv, 5-16). Esiste dunque una fragilità che non distrugge la creatura, ma ne esiste un’altra che la distrugge. Potete discernere dentro di voi quando siete fragili perché avete peccato o quando siete fragili semplicemente perché siete creature.

Ripeto perciò a voi quello che ho detto ai miei apostoli e discepoli: state attenti a come ascoltate (Lc 8, 18). Ogni parola che udite nel Vangelo, nei messaggi, in tutto ciò che vi è stato dato, state attenti ad ascoltarla nel modo giusto: permettete cioè alla mia parola di cambiare la vostra vita perché altrimenti quella stessa parola vi farà soffrire e vi condannerà. Io non desidero che vi accada questo; al contrario, desidero che siate liberi, sereni, figli di Dio felici nella casa del Padre loro. Perciò, coraggio!

In questo anno mi attendo da voi che evangelizziate la Terra, partendo però sempre dalla mia grazia, da una vita semplice unita a me. Non vi chiedo grandi cose, vi chiedo che la vostra vita sia profondamente coerente con ciò che in questi anni avete udito. Se farete questo, la mia grazia vi solleverà su ali d’aquila (Es 19,4).

Vi benedico, figlioli, e vi affido a mia Madre e a san Giuseppe. Vi chiedo di pregare molto per l’umanità di questa Terra che è così lontana dal mio Cuore. Fate tutto questo, siate annunciatori della mia vita e il male non vi toccherà, ve lo prometto.

Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo”.


TwitterGoogle+PinterestFacebook

Scrivici

Devi aver fatto il login per inviare un commento

Appuntamenti 2017

 

Qui la nuova Rubrica a cura del nucleo dei medici http://www.fortezzadellimmacolata.org

Per informazioni contattateci.

Appuntamenti 2017

Carissimi fratelli e sorelle, vi comunichiamo che l'incontro del mese di Maggio 6- 7 a Ghedi è stato ANNULLATO Riprenderemo il percorso nel mese di Giugno come previsto il 3 e 4 .
Che Dio vi benedica!!! 
Giugno sab. e dom. 3-4 con inizio alle ore 15 a Ghedi (BS)  
Luglio sab. e dom. 1-2 con inizio alle ore 15 a Ghedi (BS) giornate di condivisione e preghiera
LUGLIO dal 12 al 17 viaggio Međugorje (BIH) per i giovani entro i 33 anni 
Vieni, vedi, vivi … Come giovani del Popolo nuovo vi proponiamo giornate di vita, condivisione e preghiera nella nostra Casa-Santuario a Medjugorje,
 iconaRegina della Pace, completamente tuoi - a Gesù attraverso Maria"
 
Agosto mercoledì 2 con inizio alle ore 15 a Ghedi (BS) giornata di  preghiera
Agosto dal 13 al 18 viaggio Međugorje (BIH) giornate di condivisione e preghiera
Quello che vogliamo proporvi è la possibilità di condividere la Vita nella semplicità e nella quotidianità insieme ai giovani ed altri membri della Fondazione Fortezza dell'Immacolata. Vivremo momenti di lavoro, preghiera e condivisione uniti a Gesù Cristo per conoscerLo, amarLo ed essere felici!!!

Quello che vogliamo proporvi è la possibilità di condividere la Vita nella semplicità e nella quotidianità insieme ai giovani ed altri membri della Fondazione Fortezza dell'Immacolata.
Vivremo momenti di lavoro, preghiera e condivisione uniti a Gesù Cristo per conoscerLo, amarLo ed essere felici!!!

Settembre sab. e dom. 2-3 con inizio alle ore 15 a Ghedi (BS) giornate di condivisione e preghiera
Ottobre sab. e dom. 30 (settembre)-1 (Ottobre) con inizio alle ore 15 a Ghedi (BS) giornate di condivisione e preghiera
Novembre sab. e dom. 4-5 con inizio alle ore 15 a Ghedi (BS) giornate di condivisione e preghiera
NOVEMBRE dal 29 (Ottobre) al 2 (Novembre) viaggio Međugorje (BIH) giornate di condivisione e preghiera
Dicembre sab. e dom. 2-3 con inizio alle ore 15 a Ghedi (BS) giornate di condivisione e preghiera
DICEMBRE dal 29 al 2 Gennaio viaggio Međugorje (BIH) giornate di condivisione e preghiera
Per informazioni contattateci.
Che Dio vi benedica!!!
Fondazione  Fortezza dell’Immacolata

Međugorje
 

Ghedi

IL SEGNO è UNA CROCE 1

Tel. n. +39.3316709504

fax n. +39.019 2070460

redazione@lucidellesodo.it

Il cammino del popolo nuovo

Il cammino del popolo nuovo.cop-001

Indice Articoli

Intervista a Canale 5 - 4 ottobre 2008

Salone Internazionale del libro - Torino, Maggio 2009

Oltre la grande barriera, presentazione del libro di Stefania Caterina

Intervenuti: Renzo Allegri, Massimo Centini, Selma Chiosso, don Ermis SEGATTI

.

Incontro con Stefania Caterina -18.Dicembre 2011 -1.parte

Incontro con Stefania Caterina - 18 Dicembre 2011 - 2.parte

.

Intervista a Stefania Caterina 11.Novembre 2010

.

.

Intervista

Contact Us

Codice di sicurezza:
security code
Inserire un codice di sicurezza.:

Invia
   

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi