www.lucidellesodo.it

DVD video – Audiolibro

dvd 1-raccolta video

DVD video 1 e 2

audiolibro1

RICHIEDI QUI

Siti ufficiali Multilingue
  • A La Nueva Creación a cargo de Stefania Caterina
  • Az Új Teremtés felé
  • DE
  • ENG
  • fr
  • HR
  • La Nueva Creacion
  • portoghese
  • rep.ceca
  • ro
  • Towards the New Creation by Stefania Caterina
Newsletter
Cari lettori e lettrici,
Ringraziamo tutti quanti ci aiutano a divulgare i messaggi relativi alle rivelazioni ricevute da Stefania Caterina, e pubblicati nel suo sito Verso La Nuova Creazione  (©Luci dell’Esodo srl).
 
Vi invitiamo pertanto a non copiare e incollare i messaggi di Stefania Caterina, producendo altri siti emulativi, ma a permettere l’accesso al nostro sito tramite link; così da lasciare l’originalità e l’identità di questo progetto integra e non generalizzata con altri contenuti.
 
Il Nucleo Luci dell’Esodo offre la vita per il servizio a questo progetto, con il compito di proteggerne l’integrità e l’originalità.
Con la disponibilità a collaborare con tutti voi, per valorizzare gli impulsi che lo Spirito opera nel suo popolo, vi ringraziamo, benediciamo e accompagniamo con la preghiera e l’offerta della vita a Dio.
 
Il Nucleo 
Luci dell’Esodo

La luce della vita

STAMPACarissimi lettori,

lo Spirito Santo, nel messaggio che segue, continua a parlarci del momento della nostra creazione. Sottolinea, ancora una volta, l’importanza delle nostre scelte, sia nel momento iniziale che nel corso della vita terrena. Ci parla anche delle leggi che regolano la creazione e la nostra stessa vita.

Dal messaggio emerge tutta la grandezza dell’amore di Dio, la sua nobiltà e bontà. La potenza creatrice della SS. Trinità ci chiama alla vita e ci sostiene in ogni istante della nostra esistenza terrena, e non solo: ci introduce nell’eternità, avvolgendoci nella sua luce. Spetta a noi mantenere vivo il contatto con Dio, mediante la fede, per vivere in armonia con le sue leggi. Così diventiamo veri figli di Dio.

Vi auguro di scoprire la vita di Dio in voi, e di lasciarvi riempire dalla sua luce, affinché ciascuno sia colmo della potenza divina che crea e ricrea ogni cosa, e ci rende testimoni della sua grandezza. Così, tutti insieme, diventeremo il vero popolo di Dio, regale e sacerdotale, quel popolo che Dio desidera.

Vi saluto e vi benedico in Cristo.

Messaggio dello Spirito Santo del 29 febbraio 2012

“Vi saluto e vi benedico. Desidero continuare con voi il discorso sulla vita umana che è di grande importanza per ciascuno di voi.[1]

SS.TrinitàVi ho spiegato che la vostra esistenza ha origine dalla grande vibrazione della vita, che Dio imprime in voi al momento in cui vi crea. In questa vibrazione è contenuta la potenza divina creatrice della SS. Trinità. È l’impulso primario che dà inizio all’esistenza di ogni essere vivente; come tale, comprende in sé l’azione delle Tre Persone divine. Da questo istante, cominciano ad operare in voi le tre grandi leggi dell’universo: la legge della LUCE, del SUONO o VIBRAZIONE e del CALORE. Sono leggi spirituali e naturali al contempo, e sorreggono l’intera creazione.[2]

La vibrazione della vita non esaurisce la sua azione nel momento della creazione, ma si rinnova ad ogni istante della vita; è quindi necessario che sia continuamente alimentata, perché nessun essere vivente potrebbe farne a meno. Così, dopo il primo impulso, simile ad una grande scossa che dà origine all’essere, la vibrazione della vita si rinnova incessantemente, mediante l’azione specifica di ciascuna delle Tre persone divine.

Il Figlio di Dio, Gesù Cristo, seconda Persona della SS. Trinità, mantiene costante  l’intensità della vibrazione della vita. Gesù, Verbo di Dio, con la sua Parola che riempie l’universo, imprime continuamente in ogni essere creato la VIBRAZIONE del suo amore. L’amore di Cristo rigenera perché redime, e vince il male nelle creature; sostiene ogni essere vivente, angeli, uomini e tutte le creature. La vibrazione che emana dal Figlio di Dio, e che viene trasmessa all’intera creazione, è l’espressione più sublime dell’amore del Padre, perché il Figlio vibra all’unisono col Padre nello Spirito Santo. Se Gesù non comunicasse più il suo amore all’universo, questo cesserebbe di vivere.

L’amore di Gesù vibra in ogni punto dell’universo e raggiunge ogni essere vivente; contiene tutta la potenza necessaria ad alimentare lo spirito, l’anima e il corpo dell’essere umano. La sua intensità è proporzionata alla struttura di ogni singolo uomo, ma anche alla sua risposta al momento della creazione, nonché alle scelte di vita. Ciò significa che l’uomo il quale pronuncia un sì convinto a Dio all’inizio, accoglie Gesù Cristo e rimane fedele a Lui, riceverà una vibrazione di maggior intensità, che lo sosterrà nello svolgimento della sua missione. Al contrario, l’uomo che non accoglie né Dio né Gesù Cristo, riceverà una vibrazione più debole; non perché Dio lo punisca ma perché il suo spirito sarà più chiuso e, perciò, incapace di ricevere una vibrazione troppo potente. Sarà come un contenitore piccolo, che rischia di rompersi se troppo pieno.

Dio rispetta la vostra libertà. Sappiate, però, che l’uso della libertà ha un prezzo e dovete essere consapevoli delle conseguenze di ogni vostra scelta. Spesso, invece, fate scelte sbagliate perché volete essere liberi e indipendenti da Dio; poi ne subite le conseguenze e mormorate contro Dio, come se fosse Lui il colpevole delle vostre scelte ma non è così, e lo sapete bene. Perciò, non siate ipocriti e assumetevi la responsabilità delle vostre scelte e delle conseguenze che ne derivano, altrimenti rimarrete immaturi e indecisi.

Nella vibrazione della vita, è compreso anche il CALORE che emana da me, lo Spirito Santo, Terza Persona della SS. Trinità. Il calore è l’elemento che permette alla vita di sbocciare e di mantenersi ininterrotta. Sapete bene che senza il calore del sole la vita sulla Terra cesserebbe. Lo stesso avviene nel vostro spirito, nell’anima e nel corpo: senza il mio calore, che trasmette amore, intelligenza e forza, sareste come fantocci inanimati. Il mio calore vi avvolge e guida ogni processo biologico del vostro essere, fin dai primi istanti di vita. Alimenta la vostra intelligenza e vi indirizza verso Dio, vi apre alla conoscenza del mistero della vita così come è in Dio e vi protegge dal male.

Anche il calore che ricevete da me, è proporzionato alle vostre scelte, sia al momento della creazione, sia durante l’esistenza terrena. Più siete uniti a Gesù, più io posso agire in voi, perché la mia opera non è mai disgiunta da quella del Figlio di Dio. Perciò, quando offrite la vita a Gesù Cristo, attraverso il Cuore Immacolato di Maria, mi permettete di agire pienamente in voi, ed io vi oriento continuamente a Cristo, perché siate riempiti del suo amore. A sua volta, Gesù mi manda a voi  incessantemente ed insieme, Gesù ed io, offriamo la vostra vita al Padre perché vi doni la sua luce.

Desidero soffermarmi, in particolare, sulla LUCE della vita che emana dal Padre. Essa è il suo sigillo, posto su ciascuno di voi, e vi accompagna nella vita terrena e nell’eternità. Anche la luce del Padre è impressa in voi al momento della creazione, mediante la grande vibrazione della vita, ed è commisurata alle vostre scelte. Se avete scelto Dio, avrete più luce, altrimenti ne avrete di meno. Cos’è la luce? È intelligenza, consapevolezza dell’essere figli di Dio; è verità e santità, è la percezione chiara dell’immagine di Dio in voi. È anche potenza spirituale che vi fa sovrastare le forze del male e vi rende vittoriosi nelle prove; è gioia e pace.

La luce di cui parlo è anche una realtà fisica, presente nell’universo ed è ciò di cui è fatta la grande barriera del cielo.[3] Sì, la grande barriera non è altro che una immensa fascia di luce di enorme potenza. Solo gli spiriti puri la varcano, e le anime dei defunti. Le forze oscure del male non possono invece oltrepassarla, e neppure  le creature, se non quando Dio eccezionalmente lo permetta, come avviene nel caso delle umanità dell’universo fedeli a Dio.

Subito dopo aver ricevuto la prima, grande vibrazione che vi chiama alla vita, la luce comincia ad agire nel vostro spirito. La sua azione è indispensabile, perché siete chiamati a decidere, già al momento della creazione, se servire o meno Dio; perciò vi è data la luce fin dal primo istante, affinché si apra la vostra intelligenza e possiate scegliere. Dopo aver fatto la vostra scelta, Dio vi immette nella realtà nella quale vivrete. Dovete perciò passare attraverso la grande barriera: così, dalla dimensione del puro spirito scendete nella realtà materiale dove inizia la fase della vita nel corpo, sulla Terra o altrove.. “Un corpo mi hai preparato…”, sta scritto, ed è così.

Non cercate adesso di capire razionalmente se Dio crei prima lo spirito o il corpo, perché non ci riuscirete. Non perdetevi nelle vostre astruse filosofie, perché il pensiero di Dio non ha nulla a che fare col vostro, ed Egli ha il potere di pensare e creare in un solo istante tutto ciò che vuole. Dio nel pensare crea, in Lui non esistono schemi definiti,[4] il suo pensiero è libero.

Il passaggio attraverso la grande barriera è un grande passaggio nella luce, perché tutto il vostro essere viene illuminato. Così Dio vi mostra con chiarezza ciò che avete scelto al momento della creazione, ciò che vi attende nella vita come conseguenza della vostra scelta iniziale, e vi indica chiaramente la strada di Cristo quale unica strada che può correggere le scelte sbagliate, e che un giorno vi permetterà di tornare a vivere in pienezza nella dimensione spirituale. È un ulteriore aiuto da parte di Dio, che è dato a tutti indistintamente, a coloro che hanno scelto Dio come a coloro che lo hanno rifiutato.

Lo stesso passaggio nella luce vi attende al termine della vita terrena, poiché anime dei defunti oltrepassano la grande barriera, per entrare nella dimensione del puro spirito. Così come all’inizio vi viene mostrato ciò che vi attende, così alla fine vi è mostrato ciò che avete fatto. Anche questo è molto importante perché, in tal modo, Dio dà ad ognuno la possibilità di riconsiderare il suo comportamento, e di accogliere pienamente la salvezza che Gesù Cristo gli offre. Anche coloro che nella vita hanno rifiutato Dio e agito in modo contrario alle sue leggi, hanno la possibilità di pentirsi. La luce della barriera mette a nudo ogni cosa, e mostra quello che ciascuno è di fronte a Dio; qui non servono più le discussioni né le giustificazioni, perché la luce di Dio vi mostra ciò che realmente siete, e ciò che avete compiuto in vita.

Così la misericordia di Dio vi viene incontro e vi prepara a ciò che vi attende nella dimensione dello spirito, nel paradiso o nel purgatorio, e cerca in ogni modo di evitarvi l’inferno; anche qui tutto dipende dalla vostra scelta e dal giudizio particolare che vi attende. Vi parlerò di tutto questo prossimamente, perché c’è molta confusione al riguardo anche fra i cristiani. Per ora è sufficiente che comprendiate bene questo: con la morte si chiude solo una fase della vita, quella nel corpo, e se ne apre una nuova nella dimensione dello spirito, che è la dimensione eterna.

Mentre vivete nel corpo, se avete fede in Dio e in Gesù Cristo, e se progredite nel cammino della fede, la luce che avete ricevuto da Dio e che è racchiusa in voi, potrà aumentare. Infatti, la luce è direttamente proporzionale alla fede. Più credete, più siete avvolti dalla luce. Di conseguenza, anche la vibrazione dell’amore di Gesù aumenterà e così il calore dello Spirito Santo. Tutto dipende, come sempre, dalla vostra fede.

Le leggi della luce, della vibrazione e del calore sono dunque impresse in voi fin dal concepimento. La vostra fede e la sincera adesione a Cristo, mediante l’offerta della vita a Lui, determinano il funzionamento corretto ed efficace di queste tre leggi, che sono le leggi della vita. Esse dispiegano i loro effetti non solo a livello naturale ma anche spirituale: allora la luce diventa sapienza e intelligenza, la vibrazione parola e azione, il calore amore e santità. Così crescono la fede, la speranza e la carità, il vostro spirito è costantemente alimentato, l’anima rafforzata, il corpo è sano e armonioso. Diventate così veri figli di Dio.

Tutto questo vi sembra forse un’utopia, lontana dalla triste realtà della Terra? Vi dico che non è così. Anche se il male sembra prevalere sul vostro pianeta, l’azione di Dio è costante e silenziosa nel vostro spirito. Se donate la vita a Gesù, attraverso il Cuore Immacolato di Maria, affidando a lui tutto il vostro essere, Egli farà sì che le leggi della vita funzionino in voi, al di là di ciò che potete comprendere.  Non spetta a voi far funzionare le tre leggi di cui parlo, non ne sareste neppure capaci. A voi tocca solo aprire le porte a Gesù, affinché compia in voi la sua opera insieme a me, lo Spirito Santo. Sarete protetti e aiutati in tutto, e già ora sperimenterete l’appartenenza ad una dimensione nuova, quella dello spirito, che vi attende al termine della vita terrena.

Non risolverete i vostri problemi spirituali e fisici fino a che non vi affiderete totalmente a Dio! Solo così potrete sconfiggere il male, che tenta in ogni modo di alterare in voi l’armonia delle leggi divine. Quando Dio sarà il Signore della vostra vita, allora anche voi potrete dominare le forze avverse, e regnare con Cristo già qui sulla Terra, elevando a Lui tutto ciò che vi appartiene e vi circonda. Non dimenticate che siete un popolo regale e sacerdotale, perché, uniti a Cristo, partecipate pienamente alla gloria di Dio, la gloria che Egli ha posto nei suoi figli.

Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo”.


[1] Nel messaggio dal titolo: “Mi hai fatto come un prodigio” pubblicato su questo sito, lo Spirito Santo ha parlato della creazione dell’uomo, e della scelta che è chiamato a fare in quel momento.

[2] Ho parlato approfonditamente di queste tre leggi nel libro “Oltre la grande barriera” al cap.12

[3] Cfr. “Oltre la grande barriera” cap. 12 e 15

[4] Ho parlato a lungo del pensiero di Dio e delle sue prerogative nel libro “Riscrivere la storia – Vol I . Nel pensiero di Dio”

——————————

FacebookTwitterPrint

Scrivici

Devi aver fatto il login per inviare un commento

carissimi lettori

mi giungono molte lettere e e.mail nelle quali mi chiedete preghiere e anche chiarimenti, raccontandomi spesso le vostre esperienze. Questo mi riempie di gioia, perché vedo il vostro impegno sincero nel cammino della fede. In molti di voi, soprattutto dopo le recenti video-conferenze insieme a Tomislav Vlasic sul nostro sito, sono nate delle domande molto importanti su come iniziare o approfondire il cammino in un nucleo. Come sapete, attorno a Tomislav e a me, vive e opera un nucleo che, giorno per giorno, si sforza di vivere e di mettere in pratica il cammino delineato dai libri e dai messaggi, e presentato nei diversi video. Sapete anche che il mio compito specifico è di stare davanti a Dio, per trasmettervi fedelmente ciò che mi viene detto e mostrato. Il mio impegno nel Nucleo centrale, insieme a Tomislav e agli altri fratelli, è al primo posto nella mia vita; senza questo, non avrei più nulla da trasmettervi. Per questa ragione, diventa per me sempre più difficile rispondere approfonditamente, come vorrei, alle vostre richieste. Perciò, ritengo utile che a molte di queste richieste rispondano i miei collaboratori del nucleo “Luci dell’Esodo”, i quali potranno esservi di grande aiuto, avendo già attraversato molte esperienze nel cammino del nucleo; sapranno concretamente indicarvi il cammino, ed ascoltarvi nelle vostre necessità.
Non intendo certamente liberarmi dalla responsabilità nei vostri riguardi, tutt’altro! Mi siete tutti cari e vi porto costantemente nelle mie preghiere; continuerò a rispondervi personalmente nei limiti delle mie possibilità, ma desidero venirvi incontro nel miglior modo possibile; soprattutto, desidero che le risposte alle vostre domande non debbano farsi troppo attendere, ne sarei davvero dispiaciuta. Perciò, vi prego di continuare a scriverci senza problemi, sapendo che cercheremo di darvi le risposte migliori, pur nel nostro limite di creature. Sono certa che lo scambio con il nucleo di Luci dell’Esodo, sarà ricco di frutti e contribuirà a creare una comunione sempre più viva fra noi. Al di sopra di tutto poi, rimane l’offerta della nostra vita e la preghiera per voi, nonché l’azione dello Spirito Santo in voi come in noi, che ci unisce e ci dona la luce per chiedere e per rispondere. Certa di questo, vi saluto e vi abbraccio con grande affetto in Cristo.
Stefania Caterina

Archivio articoli
Indice Articoli

www.fortezzadellimmacolata.org

http://www.kraljicemira.org/it/

redazione@lucidellesodo.it

tel.n. +39 331 6709504

fax n. +39 019 2070460

Intervista a Canale 5 - 4 ottobre 2008

Salone Internazionale del libro - Torino, Maggio 2009

Oltre la grande barriera, presentazione del libro di Stefania Caterina

Intervenuti: Renzo Allegri, Massimo Centini, Selma Chiosso, don Ermis SEGATTI

.

Incontro con Stefania Caterina -18.Dicembre 2011 -1.parte

Incontro con Stefania Caterina - 18 Dicembre 2011 - 2.parte

.

Intervista a Stefania Caterina 11.Novembre 2010

.

.

Intervista

Contact Us